Mercoledì 22 Marzo 2017
L'autore

Saul GereviniSaul Gerevini nasce a Massa-Carrara nel 1960. Diplomatosi come interprete, presentando una tesi sulla importanza della lingua inglese nelle relazioni economiche internazionali, si specializza poi come corrispondente in relazioni economiche e commerciali. Lavora dal 1986 come insegnante di inglese ed interprete con importanti aziende e strutture pubbliche e private toscane, tra le quali l’Ospedale Pediatrico Apuano (O.P.A) in qualità di insegnante di lingua inglese per il personale medico e paramedico. Dal 1990 è tutore in Inghilterra di gruppi di studio, organizzati dalla regione toscana. Nel 1991 partecipa ad Oxford, come assistente, a corsi di formazione in letteratura inglese. Collabora attualmente, nell’ambito della letteratura inglese, con importanti riviste italiane. Da sempre appassionato di letteratura inglese e nordamericana, nutre un forte interesse per Shakespeare. Questo interesse lo ha portato ad indagare la misteriosa identità del grande drammaturgo. Analizzando lo stile letterario di Florio e la sua importanza come uomo di lettere nel periodo e negli ambienti dove il misterioso Shakespeare ha operato, è arrivato a sorprendenti conclusioni. Insieme a Giulia Harding sta organizzando un movimento di opinione per portare all’attenzione della critica letteraria l’importanza di John Florio nella formazione delle opere di Shakespeare, per far si che a Florio venga tributato il merito che gli spetta di diritto: per Saul Gerevini Florio collaborò attivamente alla produzione delle opere del Bardo al punto da proporlo come l’unico e più credibile alter ego di Shakespeare. Attualmente Saul Gerevini svolge attività di Financial Advisor.

 
Banner